martedì 11 dicembre 2012

Mirko Signorile - Magnolia

Il pianista Mirko Signorile, dopo il grande successo di “Clessidra” (Emarcy/Universal), sabato 15 dicembre ore 21, al “Forma” di Bari, presenta in prima nazionale "Magnolia", il nuovo capitolo della sua discografia, edito per l'etichetta "Auand piano series". 


Magnolia” è un viaggio sonoro che trova ispirazione nelle passioni del mondo vissute attraverso lo sguardo semplice di una bambina. Con questa chiave, Signorile entra nell’universo del sogno e del desiderio ed immagina volti tracciati in note, protagonisti di luoghi incantati e sospesi nel tempo. Undici brani, ciascuno il capitolo di una storia, che proiettano le percezioni dell’ascoltatore in mondi nascosti, su una esperienza che appartiene al lato più intimo dell’artista. 
Gli elementi che hanno connotato in questi anni l’esperienza compositiva dell’artista, (grande libertà espressiva, sonorità spaziose ed originali, capacità di frantumare i confini tra spazi musicali contemporanei), qui ritornano, e si condensano, dando vita ad una musica di confine che non ha pretesa di appartenere ad un genere, se non a sé stessa.
Il sapore d’Africa de “La Rosa del deserto”, le essenze di jazz e pop, le reminescenze rock di “Magnolia”, e ancora, i rimandi alla musica felliniana alla Rota de “Il giro della testa”, o alla musica classica (in particolare, all’impressionismo di inizio 900 ma anche a Kabalewsky), sono solo alcune delle influenze che contaminano le sue musiche.
Ho deciso di intitolare così l’album - racconta Signorile - perché trovo che la “Magnolia” evochi in sé il senso della pura bellezza, di una semplicità che si tinge dei colori della passione. La stessa innocenza con cui una bambina si immagina più grande esplorando il mondo”.
Mirko Signorile, pianista pugliese classe ‘74, è da anni attivo sulla scena jazz nazionale sia come leader di progetti a suo nome che come accompagnatore.
Nel corso degli anni si è esibito con Dave Liebman, Greg Osby, Coung Vu, Enrico Rava, Paolo Fresu, David Binney, Gianluca Petrella, Fabrizio Bosso, Gaetano Partipilo, Roberto Ottaviano, Davide Viterbo. La sua attività abbraccia anche altre arti come il cinema, il teatro e la danza contemporanea.
Ha al suo attivo sei album. In full life (Soul Note, 2003), The Magic Circle (Soul Note, 2005) e Clessidra (Emarcy/Universal, 2009) che ha riscosso un grande consenso di pubblico e di critica (miglior album per “Argo Jazz”) portando il conferimento del prestigioso Italian Jazz Awards 2010 nella sezione “Best Jazz Act”.).
Nel 2009 e nel 2012 ha registrato con la cantante Giovanna Carone Betàm Soul e Far Libe, due produzioni discografiche (Digressione Music), dedicate alla musica yiddish.
Il 30 Novembre 2012 è uscito Magnolia, il suo ultimo album, edito per l’etichetta Auand “piano series”.
I musicisti che il 15 dicembre accompagnano Signorile sul palco del “Forma”, sono: Giovanna Buccarella (violoncello), Giorgio Vendola (contrabbasso), Fabio Accardi (batteria) e Cesare Pastanella (percussioni). Gli stessi che da sempre ne condividono le intenzioni. Ospite della performance l’incontro con la voce colta di Giovanna Carone.

Nessun commento:

Posta un commento