giovedì 28 giugno 2012

Avishai Cohen in diretta questa sera su TSFJazz!

Ancora un grande evento in diretta, questa sera, sulla mitica emittente radiofonica francese TSFJazz
Infatti l'emittente trasmetterà il concerto del grande bassista israeliano Avishai Cohen dal Cafè de la Danse di Parigi. Cohen sarà accompagnato dal pianista Nitai Hershkovits, i quali presenteranno le canzoni tratte dal loro recentissimo album Duende.


Il contrabbassista Avishai Cohen (da non confondere con l'omonimo trombettista), a lungo collaboratore di Chick Corea (che lo ha definito un genio), da tempo abbina l'improvvisazione jazzistica ad una personalissima ricerca sulle radici della tradizione musicale mediorientale, dando vita ad un linguaggio originalissimo e incantatorio, arricchito da un superbo e impressionante magistero strumentale.
Il bassista riesce ad articolare un mondo sonoro in cui il ritmo proietta indimenticabili melodie arricchite anche dalla voce peculiare dello stesso strumentista, che attinge all'inesauribile bagaglio della tradizione ebraica, sia ashkenazita che sefardita
Nella sua musica Cohen riassume le molteplici esperienze di una ricchissima carriera: melodie incantatorie dall’afflato quasi sinfonico, virtuosismo fenomenale, brillantissima improvvisazione jazzistica, canto spiegato, l’intero spettro della tradizione ebraica, influenze arabo-andaluse e latinoamericane, teatralità trascinante, approccio cosmopolita e raffinato.
Poiché la musica di Avishai Cohen da sfogo a un torrente di emozioni, non cade mai nel melenso, nel lirismo fuori posto o nel pomposo. Al contrario, la struttura dei pezzi e la loro architettura interna si rivelano sorprendenti, con riprese e scoppi ritardati che ne fanno una bomba melodica pacifica e portatrice di salvezza. Le sue composizioni incanalano l’emozione per farla fluire meglio, affinché la loro energia non si perda nel tragitto che le conducono alle orecchie degli ascoltatori.
Nato nel 1970 a Kabri, un kibbutz del nord d’Israele, da una famiglia di musicisti, il celebre contrabbassista Avishai Cohen inizia a 9 anni lo studio del pianoforte, abbandonato 5 anni dopo in favore del basso elettrico, ispirato da Jaco Pastorius; solo all’età di 16 anni inizia lo studio del contrabbasso, guidato dal maestro Michael Klinghoffer. A 18 anni si trasferisce a New York e, come egli stesso afferma, il suo primo anno di permanenza fu il pi difficile della sua vita; per guadagnarsi da vivere suonava nelle strade e nei parchi. Per tutta la prima metà degli anni Novanta, lavora unicamente in piccoli jazz club fino a quando, nel 1996 inizia a collaborare con Chick Corea, firmando il suo primo contratto. La collaborazione con il pianista statunitense è determinante; riesce ad arrivare ai grandi festival jazz di fama internazionale, ed inoltre proprio sotto l’etichetta Stretch records, di Corea, incide i suoi primi 4 CD da leader. Ha lavorato, tra gli altri, anche con Bobby McFerrin, Roy Hargrove, Herbie Hancock, Kurt Rosenwinkel, Nnenna Freelon, Paquito D’Rivera, Alicia Keys oltre che con la London Symphony Orchestra e la Israel Philharmonic Orchestra.

Clicca qui per ascoltare in diretta il concerto, questa sera a partire dalle ore 20,00.

Nessun commento:

Posta un commento