sabato 26 maggio 2012

Video tratto dal nuovo album di Christian Scott (video)

Il trombettista Christian Scott, vincitore del Edison Award, ha appena pubblicato il suo convincente nuovo album, intitolato Christian aTunde Adjuah
Seguito dell'acclamato Yesterday You Said Tomorrow è un ispirato e provocatorio doppio album che raccoglie 23 pezzi. Con la tromba dell'artista al centro della scena sulla maggior parte dei pezzi, l'album contiene ballate riflessive, paesaggi sonori leggeri e sognanti, chitarre affilate con inflessioni rock, trombe estatiche, così come squilli di trombe e lamenti angosciosi.


Un intrepido esploratore, Scott alza la posta sul nuovo doppio album continuando a scavare in un territorio jazz inesplorato. La band di Scott è costituita dal chitarrista Matthew Stevens, dal batterista Jamire Williams, dal bassista Kris Funn e dal pianista Lawrence Fields (il cui suono di un pianoforte è spesso condito dagli effetti dell'utilizzo di carta sulle corde dello strumento).
Tra gli ospiti presenti nell'album ci sono anche il sassofonista tenore Kenneth Whalum III, il sassofonista Louis Fouché IIII e il trombonista Corey King.
Christian aTunde Adjuah è probabilmente ad oggi il progetto più personale del giovane artista, che si riflette nel titolo dell'album (nuovo nome dell'artista) e nella copertina dell'album, che presenta una foto di Scott in abiti tradizionali della sua cultura Black Indians di New Orleans.

Ecco il video di presentazione dell'album:

2 commenti:

  1. Il disco l'ho già preordinato. Credo che Christian Scott sia uno dei migliori musicisti in giro oggi, non vedo l'ora di sentire questo album.

    RispondiElimina
  2. Lo penso anch'io. Trombettista straordinario, uno dei migliori in circolazione.

    RispondiElimina