martedì 22 maggio 2012

Kenny Barron: Live At The Village Vanguard (audio)

Un ponte vivente tra più generazioni di jazzisti, il quasi settantenne Kenny Barron è ancora unanimemente riconosciuto come uno dei più talentuosi pianisti in circolazione.
Il 27 agosto 2008 portò un quartetto di giovani e talentuosi musicisti al Village Vanguard di New York per una concerto trasmesso live dall'emittente radiofonica WBGO.


Come pianista, Barron riassume nella sua tavolozza una vasta gamma di interessi: il bebop, le ballads, il calypso e i ritmi provenienti dal Brasile. E li ha riuniti al Vanguard, presentando belle armonie e veloci chops.
Barron ha scelto un brillante ritmo uptempo sull'opener Softly As In A Morning Sunrise; quindi si è lanciato in un paio di pezzi dalle sonorità brasiliane (Um Beijo, New Samba), in un lirica ballata (Blame It On My Youth), in un insolito pezzo del repertorio di Monk (Shuffle Boil) ed in uno dei suoi originali preferiti (And Then Again).
Lungo la via, è accampagnato in maniera eccellente da giovani musicisti perfettamente integrati: le fumose tonalità dell'ottimo sassofonista Dayna Stephens, il versatile e sensibile bassista Kiyoshi Kitagawa e il magistrale batterista Francisco Mela.
Ora, un mentore per giovani musicisti, Kenny Barron fu a sua volta un talentuoso protegè, avendo accompagnato suo fratello il sassofonista Bill Barron (più anziano di lui di oltre 16 anni), e di essere entrato nel combo di Dizzy Gillespie prima del suo 20° compleanno.
Nel corso dei successivi 50 anni, Barron ha continuato a lavorare con i migliori musicisti di ogni epoca; tra i suoi momenti più importanti la nascita come co-fondatore del gruppo Sphere, che interpretave le musiche di Thelonious Monk, e la collaborazione con Stan Getz su diversi album. 
Attualmente molti dei migliori giovani musicisti jazz di New York conoscono Barron sia come pianista e un insegnante.
Sotto l'incoraggiamento del polistrumentista Yusef Lateef, Barron ha perseguito una formazione universitaria ed ha conseguito una laurea. Nel 1973, iniziò ad insegnare presso la Rutgers University, e continua ad essere un mentore per talentuosi musicisti alla Manhattan School of Music e alla Juilliard.
Dopo aver registrato oltre 40 album come leader, Barron continua a produrre una musica fresca e originale.

Ecco il concerto integrale in streaming audio:

Nessun commento:

Posta un commento