sabato 31 marzo 2012

Un nuovo grande cofanetto dedicato a Eric Dolphy

Eric Dolphy, uno dei più geniali e creativi artisti del periodo più rivoluzionario, i primi anni ‘60. Questo box contiene gli 11 album incisi nel ruolo di leader per la Prestige in due soli, incredibili anni cruciali nella breve vita della meteora Dolphy: il 1960 e il 1961, in compagnia di Freddie Hubbard, Booker Little, Jaki Byard, Mal Waldron, Ron Carter, Richard Davis, Chuck Israels, Roy Haynes, Ed Blackwell. Nel libretto di 28 pagine di ogni album sono fedelmente riprodotti copertina e informazioni discografiche. 


Il cofanetto che si intitola His Prestige/New Jazz Albums comprende i seguenti album di Dolphy: Outward Bound / Out There / Caribé / Far Cry / At the Five Spot, vol. 1 & 2 / Memorial Album / Eric Dolphy in Europe, vol. 1, 2 & 3 / Here and There.
Solo sei anni separano la sua prima apparizione pubblica di Eric Dolphy come membro del quintetto di Chico Hamilton e la sua morte prematura avvenuta il 29 giugno 1964, ma durante quel breve periodo l'eccezionale multi-strumentista di Los Angeles,  ha creato abbastanza musica unica per ispirare diverse generazioni di musicisti. 
Non solo Dolphy possedeva un suono molto differente, eppure immediatamente riconoscibile su alto, clarinetto basso (uno strumento che egli praticamente introdusse nel mondo del jazz come strumento solista), e flauto, ma aveva anche sviluppato un proprio vocabolario musicale con una logica originale ed un approccio innovativo per l'armonia.
Il periodo di maggiore attività di Eric Dolphy nella sua troppo breve carriera fu durante gli anni 1960 e 1961, quando le sue incisioni come leader furono fatte esclusivamente per la Prestige e per la sua controllata New Jazz.

Nessun commento:

Posta un commento