mercoledì 29 febbraio 2012

Ron Carter ad Ascona

Nuovo appuntamento con la grande musica al Jazz Cat Club
Lunedì 12 marzo, alle 20.30, l'associazione propone infatti alla Sala del Gatto di Ascona una serata molto attesa con il quartetto di Ron Carter, bassista di classe mondiale e leggenda vivente del jazz.


Quando si parla di miti del contrabbasso, uno dei primi nomi che vengono in mente è certamente quello di Ron Carter. 
Nato il 4 maggio 1937, Carter è arrivato alla notorietà nei primi anni sessanta con il secondo grande quintetto di Miles Davis, che includeva anche Herbie Hancock, Wayne Shorter e Tony Williams.
Oltre ad aver partecipato ad alcuni progetti solisti con Hancock e Shorter, ha suonato e registrato con un'infinità di artisti fondamentali del jazz: Billy Cobham, Kenny Barron, Tom Jobim, Eric Dolphy, McCoy Tyner, Stanley Turrentine, Freddie Hubbard, Stan Getz, Coleman Hawkins, Joe Henderson, Horace Silver, per citarne solo alcuni. 
Carter è in assoluto uno dei musicisti più registrati nella storia del jazz con oltre 2'500 album incisi, di cui molti anche a suo nome. Noto per il suo sound inconfondibile e pieno di swing, per la sua eleganza e sobrietà abbinate a una tecnica strepitosa, nella sua lunga e prestigiosa carriera Carter ha ricevuto numerose onorificenze e vinto anche due Grammy Award.
Eccezionale il gruppo con cui il celebre artista si presenterà ad Ascona. Nella band troviamo infatti il pluripremiato percussionista Rolando Morales-Matos, il batterista Payton Crossley, sulle scene da più di trent'anni, e l'acclamata pianista canadese Renee Rosnes, un'artista che da sola vale già il biglietto: moglie di Bill Charlap, la Rosnes è infatti considerata uno dei migliori pianisti e compositori della sua generazione.

Ecco un video live di Ron Carter:

Nessun commento:

Posta un commento