lunedì 27 febbraio 2012

Jerry Bergonzi Trio a Busto Arsizio

Questa sera alle ore 21 all’Art Blakey Jazz Club di Vicolo Carpi a Busto Arsizio concerto del Jerry Bergonzi Trio, con Dave Santoro al contrabbasso e Andrea Michelutti, batteria.


Cambia palcoscenico, ma non il livello di qualità di questa rassegna musicale in trasferta da Olgiate Olona a Busto Arsizio. JazzAltro ci propone la maestria di Jerry Bergonzi.
Jerry Bergonzi, nato a Boston da genitori italo americani, è stato definito da Down Beat a "Tower of Power". I jazzisti di tutto il mondo gli riconoscono una indiscussa maestria strumentale e apprezzano la genialità delle sue composizioni e del suo stile che ha riunificato molti dei principali dialetti del tenorismo moderno in uno stile, fraseggio, vocabolario e un suono personale che inglobano, sintetizzano e danno nuova luce agli stilemi di Rollins, Coltrane, Joe Henderson e Wayne Shorter.
Jerry Bergonzi è l'autore di alcuni manuali di teoria e pratica jazzistica, pubblicati dalla casa editrice tedesca Advance, che sono fra i più studiati dai musicisti delle nuove generazioni in tutto il mondo.
La sua influenza sui musicisti è enorme sia per il suo stile che per le sue innovative concezioni musicali ed è anche un celebree ricercato insegnante. Jerry Bergonzi, oltre i sassofoni, suona anche piano, basso, batteria ad eccellenti livelli. E' non solo un musician's musicians ma anche un sassofonista di culto fra molti jazz fans in tutto il mondo, in particolare fra quelli meno soggetti alle mode e alle chimere del marketing discografico.
Uomo schivo, gentile, riservato e poco incline alle pubbliche relazioni, integralmente posseduto dalla musica che suona con indomabile energia e feroce dedizione produce una musica di grande impatto e forza vitale che da vita ad una intensa e drammatica "poetica dell'inquietudine" pervasa da una virile urgenza espressiva sia nelle sue composizioni originali che negli standards che spesso reinventa di sana pianta.
E' anche considerato un superbo interprete di ballads che da sempre sono il vero test per qualsiasi jazzista giunto alla maturità. Attualmente Jerry Bergonzi insegna teoria e pratica del jazz al New England Conservatory of Music e si esibisce sia come free lance che come leader di propri gruppi in tutto il mondo. Jerry Bergonzi come leader e sideman ha registrato con: Bobby Watson, Kenny Barron, Victor Lewis, Franco Ambrosetti, Mulgrew Miller, Dave Brubeck, Mike Stern, Michael Brecker, Alex Riel,etc... 

Ecco un video del trio di Jerry Bergonzi:

Nessun commento:

Posta un commento