giovedì 22 dicembre 2011

Fabio Morgera apre Ischia Jazz

Al via domani sera, venerdì 23 dicembre, la XIII edizione di Ischia Jazz Festival, promossa ed organizzata dal Comune di Ischia con il contributo della Regione Campania. Dieci i concerti in programma in cinque serate con club ed american bar a fare da suggestive location. Ad aprire le danze alle ore 19 presso il Divino Wine Bar ad Ischia Ponte l’esibizione di Fabio Morgera Quartet (Fabio Morgera tromba, Marco Guerrini sassofono, Vito Di Modugno hammond e Walter Paoli batteria). 
Fabio Morgera e' uno dei migliori trombettisti, compositori e arrangiatori jazz italiani, e uno dei piu' conosciuti anche all'estero. Infatti vive e lavora a New York dal 1990 dove ha suonato con i più importanti musicisti americani, rafforzando così il suo stile da neo bopper, che esercita dai duri locali di Harlem fino alle raffinate Hall di Manahattan. Nella sua carriera ha condiviso il palco con jazzisti leggendari quali Dizzy Gillespie, Clark Terry, Jackie McLean, Cedar Walton, Billy Higgins, Tony Williams. Ha inoltre suonato con la Mingus Big Band, la Nublu Orchestra diretta da Butch Morris, i Groove Collective, la Roy Hargrove Big Band, La Vanguard Orchestra, la Valery Ponomarev Big Band, Alvin Queen, JD Allen, lo spettacolo di danza Urban Tap e la Soul star Maxwel.
Nominato per un Grammy Award nel 2006, ha suonato nei piu' importanti teatri, jazz festivals e jazz club del mondo. Ricordiamo il JVC New York Jazz Festival, i Festival di Montreal, North Sea, Nizza, Montreaux, Umbria Jazz, Roskilde, Madarao. Town Hall, Symphony Space, Irving Plaza, l'Apollo, il Blue Note e Birdland di New York.
Ha registrato e prodotto oltre 30 albums di cui 7 a suo nome. ed è stato votato tra i primi dieci trombettisti italiani nel 2010 da un referendum della prestigiosa rivista Musica Jazz.

Ed ecco un video di un estratto di un concerto dal vivo di Fabio Morgera a Tel Aviv:

Nessun commento:

Posta un commento