venerdì 28 ottobre 2011

Rudresh Mahanthappa Live in Frankfurt

Per Rudresh Mahanthappa, gli strumenti tradizionali dell'India sono stati a lungo un tabù. Nato da genitori indiani, il sassofonista cresciuto in Colorado non desiderava essere etichettato come un musicista esotico. Tuttavia, la musica indiana, in particolare quella del sassofonista Kadri Gopalnath, ha sempre esercitato, insieme al jazz, una forte influenza sul suo lavoro. Da quell'incrocio è nato un genere visionario.
L'artista, consacrato nel 2009 con il premio della critica della rivista americana "Downbeat" nelle categorie "Artista Jazz" e "Alto Sassofonista" è considerato una stella nascente e uno dei giovani interpreti e compositori di jazz più innovativi del momento. Mahanthappa vive a New York dove è considerato una voce influente nel jazz.
Lo scorso 13 ottobre Mahanthappa è apparso a Francoforte per mettere alla prova questa fusione di jazz e musica tradizionale Indiana, universalmente acclamata dalla critica, accompagnato dalla big band di Hessischer Rundfunk sotto la direzione di Jim McNeely e con la partecipazione del virtuoso flautista Kalyan Raman.

Cliccando su questo link potete ammirare il video integrale di questo splendido concerto trasmesso dalla celebre emittente televisiva franco/tedesca Arte.

Nessun commento:

Posta un commento