domenica 4 settembre 2011

Nick La Rocca Jazz Festival

È tutto pronto per la nona edizione del “Nick La Rocca Jazz Festival” che si svolgerà a San Giorgio a Cremano dall’8 al 12 settembre, ed anche quest’anno la manifestazione ospiterà musicisti di primo livello.
A inaugurare la cinque giorni, giovedì 8 settembre, sarà Ivan Mazuze, straordinario sassofonista di origine mozambicana che presenterà il suo ultimo lavoro “Maganda”. A seguire, Carmen Souza che con il suo spettacolo innovativo “Protegid” unisce i ritmi tradizionali dell’Africa e di Capo Verde con il jazz contemporaneo e la musica afro-latina.
Venerdì 9 settembre sarà GeGè Telesforo con il suo “So Cool quintet” ad aprire la serata. Con “Etno in jazz”, sul palco salirà poi il quartetto di Sasà Piedepalumbo con la straordinaria partecipazione della cantante e attrice partenopea Lina Sastri.
Sabato 10 settembre toccherà al chitarrista Max Puglia e alla sua band, accompagnati da Javier Girotto, sassofonista argentino di fama internazionale. Marco Tamburini, invece, sarà special guest di Giovanni Amato, cui sarà consegnato il tradizionale premio “Nick La Rocca”: alla tromba, il suo strumento, quest’anno è dedicato il festival.
Domenica 11 settembre alle 11.30, il batterista Sergio Di Natale si esibirà in “For a walk inside” con la sua formazione e i trombettisti Aldo Bassi e Gianfranco Campagnoli. In serata, invece, il gruppo Banderumorose presenterà al pubblico di villa Bruno “Five Short Stories”, accompagnato da Markus Stockhausen e da Martux-m crew. Sul palco salirà poi Peppe Barra con il suo spettacolo “Armunia”, in cui protagonista è la versatilità interpretativa dell’artista, espressione di una “napoletanità” dal sapore passato e dalle sonorità contemporanee.
A chiudere la kermesse, lunedì 12 settembre, saranno l’artista napoletano Enzo Avitabile e i Bottari.
Per informazioni: www.jazzfestival.it

Nessun commento:

Posta un commento